Dal 2000 aiutiamo a
fare trading con metodo,
con newsletter e corsi
in tutta Italia.
GRATIS per te Le Newsletter I Corsi
 

Illusioni Finite. Salvo miracoli...
09/11/2012 08:26

E’ proseguito anche ieri il calo dei mercati azionari. Tanto l’Europa, con una discesa modesta, quanto l’America, con una scivolata più consistente (-1,22% per SP500), hanno mostrato un’accentuazione dei timori per l’immediato futuro. Del resto la realtà continua a presentarsi a tinte piuttosto fosche. Ieri Draghi ha confermato che anche nel 2013 l’economia europea sarà bloccata, mentre per ora dai burocrati europei continuano ad arrivare rinvii alla soluzione della questione Grecia, nonostante i soldi ad Atene stiano finendo ed il Parlamento abbia approvato l’ennesimo piano di tagli e tasse per attuare le richieste di sangue della Troika, mentre intorno al Palazzo infuriavano gli scontri tra la polizia ed i manifestanti.
In USA va in scena lo strano dramma del precipizio fiscale. Per mesi si è ignorato il guaio che potrebbe capitare all’economia USA dal 1° gennaio prossimo, se non si troveranno soluzioni per ridurre il deficit in modo significativo. I mercati si sono cullati nella speranza che una vittoria del mormone pluri-milionario avrebbe sistemato le cose (dopo Berlusconi, ormai tutti sanno che i miracoli non li fa più Padre Pio, ma i miliardari al potere).
Ora si sono svegliati di botto dal sogno e stanno scoprendo che è finita l’epoca del vivere allegramente a debito sulle spalle degli altri. Anche se democratici e repubblicani si metteranno d’accordo per evitare l’automatica batosta che scatterà a gennaio, con un impatto recessivo stimato di oltre il 4% del PIL, dovranno farlo attuando comunque un piano d’austerità che riduca il deficit. Insomma: il risanamento non sarà gratis nemmeno per l’America, che si troverà a vivere una situazione che finora si è vista solo nella vecchia Europa, fatta di tasse, tagli ed austerità. Che questo programma possa aiutare una crescita già stentata è un’illusione che non poteva durare all’infinito. Ora finalmente ci si accorge che il re è nudo. Ma se il re è nudo, chi ha spinto i mercati a discostarsi così tanto dalla realtà è una congrega di imbecilli o di manipolatori interessati.
Rischia altresì di passare per imbecille chi si stupisce che i listini stiano scendendo in questi giorni. Avrebbe fatto meglio a stupirsi quando salivano nei mesi scorsi, come se il presente fosse roseo ed il futuro radioso.
Oggi i mercati stanno semplicemente correggendo gli eccessi di ottimismo dei mesi scorsi, esasperato pervicacemente dai soliti manovratori, a dispetto della realtà economica mesta e del precipizio fiscale incombente.
Graficamente SP500 ha confermato il segnale ribassista e si avvia oggi, salvo miracolosi recuperi sempre possibili da parte della congrega di manipolatori, a chiudere una settimana tra le peggiori dell’anno.
La correzione pertanto dovrebbe proseguire un altro po’. Magari oggi si avrà il classico rimbalzino da fine settimana grigia, facilitato dal fatto che nell’area dei valori attuali transita oggi anche la media mobile di lungo periodo a 200 giorni, il tradizionale discriminante tra mercato toro e mercato orso.
E’ abbastanza naturale che al primo assalto alla media i ribassisti vengano respinti. Per la parte restante di novembre comunque confermo l’obiettivo indicato ieri in area 1.330, ormai non più lontanissimo. Poi si vedrà.
Intanto ieri anche il nostro FIB ha rotto il supporto di 15.230, arrivando quasi al successivo di 14.970. Anche per il FIB viene così confermato così il modello di inversione ribassista che ha l’obiettivo in area 13.500. Salvo miracoli…

____________________________________________________________________________________________________
Pierluigi Gerbino - P. Iva 02806030041
v. Torino 81 - 12048 Sommariva del Bosco (CN)

I contenuti, le analisi e le opinioni pubblicati in questo sito sono realizzati da Pierluigi Gerbino, che se ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. Tutti i diritti di utilizzo, riproduzione e divulgazione sono riservati. Nessuna parte del sito potrà essere prelevata, trasmessa, tradotta, pubblicamente esposta, distribuita o incorporata in altre opere d'ingegno.

UN AIUTO PER LA TUA OPERATIVITA'

I nostri SERVIZI INFORMATIVI ti aiutano a guadagnare in borsa con un metodo chiaro, semplice, efficace e, soprattutto, replicabile!
 

GOLD, Report Quotidiano sul Mercato Azionario, fornisce ogni giorno indicazioni di acquisto e vendita sul azioni italiane, sulle blue chips  europee e sui principali ETF-ETC quotati.   Prova 1 mese GRATIS!

GAP, Report settimanale per investire con ottica di medio periodo su Fondi ed ETF.  Prova 1 mese GRATIS!

In più avrai la possibilità di partecipare ai Webinar (almeno 2 al mese) riservati agli iscritti a GOLD e GAP.