Dal 2000 aiutiamo a
fare trading con metodo,
con newsletter e corsi
in tutta Italia.
GRATIS per te Le Newsletter I Corsi
 

Cercasi Conferme
18/04/2012 08:52

L’accelerazione che ieri i mercati azionari, nel finale di seduta, hanno impresso al movimento di rimbalzo, ha consentito agli indici europei che noi osserviamo di violare le prime resistenze rappresentate dal massimo del 12 aprile.
Si completa così un modello di momentanea inversione di tendenza di breve, che potrebbe ancora consentire ulteriori recuperi, fino all’area 6.840 per l’indice tedesco Dax e 15.500 – 15.700 per il nostro FTSE-MIB. L’indice USA SP500 pare ipostato addirittura meglio, dato che, a dimostrazione della sua forza relativa rispetto agli altri mercati, ha invertito la direzione al rialzo rimbalzando sulla trend line di medio periodo originata dai due minimi ascendenti del 4 ottobre e del 25 novembre dello scorso anno. Questo indice si presenta pertanto in condizioni di tentare persino l’allungo oltre i precedenti massimi di quest’anno, a 1.422.
Ovviamente occorreranno conferme. Sarà necessario qualche altro segnale di alleggerimento della pressione sullo spread di Italia e Spagna e che non arrivino nuove turbolenze dal braccio di ferro Israele-Iran. Occorrerà anche che non si intensifichino i timori dei mercati sulle imminenti elezioni che impegneranno nelle prossime settimane Grecia e Francia, due paesi “caldi” di Eurolandia. Sulle prime l’Unione Europea ha già imposto il suo pesante aut-aut ricordando che chiunque vinca non si potrà sottrarre all’attuazione del piano di risanamento deciso dal precedente governo tecnico in cambio degli aiuti europei.
Sulle elezioni francesi, che domenica prossima celebreranno il primo turno (il secondo e decisivo turno sarà il 6 maggio) si intensificano di giorno in giorno i condizionamenti.
Sono periodi, questi, in cui i mercati sono insofferenti all’esercizio della democrazia. Sembra che la libera partecipazione dei popoli alle scelte sul proprio destino infastidisca il “sistema finanziocratico” che dirige i mercati e, attraverso la minaccia dello spread e l’imposizione di istituzioni “tecniche”, detta le politiche economiche e demolisce ai propri fini il benessere di intere popolazioni.
Mai come ora la finanziocrazia è ostile alla democrazia. Mentre prima si limitava a condizionarla attraverso la costante pressione lobbistica ed il finanziamento dei candidati per poi manovrarli dopo il voto, ora si dimostra esplicitamente ostile all’esercizio del voto, che della democrazia è il sale. Quando il voto è inevitabile, cerca di condizionarlo pesantemente ed indirizzare gli elettori verso i candidati ritenuti più malleabili, attraverso oscure minacce.
E’ clamoroso sentire in Francia Sarkozy utilizzare in campagna elettorale l’argomento “votate per me perché Hollande non piace ai mercati” oppure leggere dichiarazioni di autorevoli figure del mondo finanziario profetizzare che se vincesse Hollande i mercati crollerebbero.
Si agita lo spettro di oscure punizioni dei mercati, come se a questi spettasse l’ultima parola ed il giudizio finale sulle scelte popolari.
Stiamo rotolando verso una neanche tanto sottile dittatura della finanza globale?
 

____________________________________________________________________________________________________
Pierluigi Gerbino - P. Iva 02806030041
v. Torino 81 - 12048 Sommariva del Bosco (CN)

I contenuti, le analisi e le opinioni pubblicati in questo sito sono realizzati da Pierluigi Gerbino, che se ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. Tutti i diritti di utilizzo, riproduzione e divulgazione sono riservati. Nessuna parte del sito potrà essere prelevata, trasmessa, tradotta, pubblicamente esposta, distribuita o incorporata in altre opere d'ingegno.

UN AIUTO PER LA TUA OPERATIVITA'

I nostri SERVIZI INFORMATIVI ti aiutano a guadagnare in borsa con un metodo chiaro, semplice, efficace e, soprattutto, replicabile!
 

GOLD, Report Quotidiano sul Mercato Azionario, fornisce ogni giorno indicazioni di acquisto e vendita sul azioni italiane, sulle blue chips  europee e sui principali ETF-ETC quotati.     >>>  Provalo GRATIS per un mese!  <<<

GAP, Report settimanale per investire con ottica di medio periodo su Fondi ed ETF.  >>>  Provalo GRATIS per un mese!  <<<