Dal 2000 aiutiamo a
fare trading con metodo,
con newsletter e corsi
in tutta Italia.
GRATIS per te Le Newsletter I Corsi
 

RINCHIUSI NELLA SCATOLA
08/06/2022 09:00

La fase che stanno vivendo i mercati finanziari in questa prima parte di giugno non è destinata ad essere ricordata a lungo per le emozioni provocate. La giornata di ieri, per l’indice guida dell’azionario globale, l’americano SP500, ha portato a 7 le sedute consecutive comprese in una stretta scatola di circa 100 punti, delimitata dal minimo (4.074) ed il massimo (4.177) della scorsa settimana.

Se lunedì è servito a sancire l’incapacità di uscirne al rialzo ed ha spinto l’indice verso il supporto, la seduta di ieri ha invece evidenziato che dalle parti del lato inferiore del rettangolo gli acquirenti si ripresentano e riprendono il sopravvento. Il risultato è che il tempo passa e la direzionalità tarda a tornare sulla scena.

Con questa situazione così incerta sull’indice guida, il destino degli altri mercati azionari è quello di passare il tempo all’inseguimento delle strette oscillazioni di Wall Street.

Ieri Eurostoxx50, che rappresenta l’Europa azionaria, constatata la debolezza americana di lunedì, ha rinunciato ai sogni di gloria rialzisti ed ha impegnato mattinata e parte del pomeriggio a restituire i guadagni del giorno prima, attendendo in deciso calo l’apertura americana.

L’indice SP500 ha aperto in calo ed è rapidamente retrocesso dalle parti del supporto (minimo di seduta a 4.080). Questo livello ha richiamato compratori, che hanno prodotto un convinto rimbalzo dal supporto.

La prova di tenuta fornita dall’indice americano è servita ad incentivare la riduzione delle perdite europee, ma non a cancellarle. Così Eurostoxx50 ha terminato la sua seduta al di sopra dei minimi, ma con un saldo (-0,83%) che ha eroso un bel po’ del guadagno della seduta precedente.

Terminata la seduta europea Wall Street ha continuato il suo recupero e l’indice SP500 è risalito fino a 4.165 (ovvero ha recuperato quasi il 2% dal minimo di seduta), fermandosi non lontano dal massimo di lunedì scorso e dal bordo superiore della scatola. Il saldo di giornata è stato significativo (+0,95%). Risultato solo appena inferiore per il Nasdaq100 (+0,89%)

Oggi l’inseguimento europeo dovrebbe farci vedere un tentativo di recupero dei mercati continentali, che cercheranno di riportarsi dalle parti dei massimi di lunedì. Non è detto che ci riescano, perché nel pomeriggio occorrerà verificare se l’azionario americano è pronto ad uscire al rialzo dalla scatola, oppure deciderà di proseguire le sue oscillazioni di piccolo cabotaggio all’interno del trading range.

D’altra parte, i mercati potrebbero attendere ancora prima di darsi una mossa. La giornata di domani prevede la riunione della BCE, che fornirà forse qualche indicazione in più sulla strategia antinflazione che Lagarde e soci vorranno attuare. Ma il clou arriverà venerdì, quando verrà comunicato il dato dell’inflazione americana di maggio, atteso in calo dal 6,2% al 5,9% annuo nella versione core (senza i prezzi di energia e alimentari freschi) e stabile a 8,3% nella versione globale.

Prima o poi dalla scatola si uscirà, ma il momento lo decideranno gli eventi e come li interpreterà la psicologia di massa degli operatori. Ovviamente, non c’è alcuna certezza che l’uscita sarà rialzista.

Perciò, continuiamo ad aspettare e sperare.

____________________________________________________________________________________________________
Pierluigi Gerbino - P. Iva 02806030041
v. Torino 81 - 12048 Sommariva del Bosco (CN)

I contenuti, le analisi e le opinioni pubblicati in questo sito sono realizzati da Pierluigi Gerbino, che se ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. Tutti i diritti di utilizzo, riproduzione e divulgazione sono riservati. Nessuna parte del sito potrà essere prelevata, trasmessa, tradotta, pubblicamente esposta, distribuita o incorporata in altre opere d'ingegno.

UN AIUTO PER LA TUA OPERATIVITA'

I nostri SERVIZI INFORMATIVI ti aiutano a guadagnare in borsa con un metodo chiaro, semplice, efficace e, soprattutto, replicabile!
 

GOLD, Report Quotidiano sul Mercato Azionario, fornisce ogni giorno indicazioni di acquisto e vendita sul azioni italiane, sulle blue chips  europee e sui principali ETF-ETC quotati.   Prova 1 mese GRATIS!

GAP, Report settimanale per investire con ottica di medio periodo su Fondi ed ETF.  Prova 1 mese GRATIS!

In più avrai la possibilità di partecipare ai Webinar (almeno 2 al mese) riservati agli iscritti a GOLD e GAP.