Dal 2000 aiutiamo a
fare trading con metodo,
con newsletter e corsi
in tutta Italia.
GRATIS per te Le Newsletter I Corsi
 

CONTAGIO A SCOPPIO RITARDATO
06/12/2018 08:45

Ieri i mercati finanziari hanno metabolizzato meglio del temuto lo scrollone ribassista di Wall Street, approfittando anche della chiusura straordinaria delle borse USA in lutto per i funerali solenni dell’ex Presidente George Bush senior.

Le borse asiatiche hanno contenuto le perdite ed anche quelle europee hanno perso intorno al punto percentuale. Ha spiccato la chiusura quasi in pareggio del nostro Ftse-Mib, che ha scontato un esito positivo della trattativa per evitare, o almeno ritardare, la procedura di infrazione per debito eccessivo contro il nostro paese. Anche lo spread BTP-Bund ha fatto notevoli passi indietro, scendendo a 278 punti, un valore che non si vedeva da due mesi.

Le premesse non negative per una giornata odierna in recupero sono però state cancellate dall’improvviso arresto in Canada, per conto degli USA, che ne hanno chiesto l’estradizione, della Direttrice Finanziaria di Huawei, il colosso cinese dei telefonini, da tempo preso di mira da Trump.

Il fatto rischia di affossare le trattative per smontare i dazi e di irrigidire nuovamente i rapporti tra Cina e USA, che la cena della tregua sembrava aver addolcito.

I mercati asiatici hanno accusato il colpo e hanno perso nella seduta odierna quel che ieri avevano evitato di perdere, mentre i futures su SP500 sul mercato Globex segnalano l’intenzione di proseguire il calo, dopo il forte ribasso di martedì scorso.

La tegola non mancherà di provocare vendite anche in Europa, che dovrebbe aprire la seduta con un altro significativo calo.

Le prospettive sembrano pertanto essere tornate negative, con la probabile intenzione dei mercati di dirigersi nuovamente verso i minimi di novembre, che per le borse europee potrebbero essere raggiunti già oggi.

Stiamo a vedere se il nostro Ftse-Mib riuscirà a contenere le spinte negative provenienti dall’ambiente esterno, sfruttando ancora la forza relativa guadagnata negli ultimi giorni. Da quando il clima tra Governo italiano e Commissione UE si è fatto meno teso, almeno a parole, il nostro Ftse-Mib ha sovraperformato in modo evidente la media delle borse europee. Certo, perdere meno degli altri è consolante, ma solo fino ad un certo punto.

____________________________________________________________________________________________________
BORSAPROF.IT s.a.s. di Pierluigi Gerbino & c. - P. Iva e C.F.: 02980970046
V. Torino 81 - 12048 Sommariva Bosco (CN)

I contenuti, le analisi e le opinioni pubblicati in questo sito sono realizzati da Pierluigi Gerbino, che se ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. Tutti i diritti di utilizzo, riproduzione e divulgazione sono riservati. Nessuna parte del sito potrà essere prelevata, trasmessa, tradotta, pubblicamente esposta, distribuita o incorporata in altre opere d'ingegno.

Tempi duri per il fai-da-te in borsa? Forse e' l'ora di imparare un metodo!

A Scuola di Trading Online:  È il percorso in 4 giornate per imparare a fare il trading online. La prima giornata è gratis. Clicca qui per saperne di più

Primi Passi con Futures e Opzioni: Per comprendere ed imparare ad utilizzare nel tuo trading gli strumenti finanziari derivati. Clicca qui per saperne di più

Fare Trading con le Obbligazioni: Per entrare nel mondo delle obbligazioni ed utilizzarle per l’investimento ed il trading . Clicca qui per saperne di più

Riparte il Tour Formativo !! Ecco le date previste