Dal 2000 aiutiamo a
fare trading con metodo,
con newsletter e corsi
in tutta Italia.
GRATIS per te Le Newsletter I Corsi
 

Mondo Immobiliare
12/10/2006

Ti piacerebbe guadagnare in borsa in 5 minuti al giorno?
Il nostro report GOLD ti propone un metodo chiaro, semplice e facilmente replicabile!
Clicca qui per provarlo GRATIS per un mese!
Borsaprof.it si allarga e da oggi cerca di “coprire” anche la vasta tematica del mercato immobiliare. Lo facciamo ricorrendo alla collaborazione di esperti del campo. Firmerà gli articoli sul mondo degli immobili l’amico Bepy La Monica, coordinatore del marchio Andromeda, che si occupa di architettura e comunicazione e riunisce professionisti che operano in edilizia. L’articolo odierno è introduttivo e viene preceduto da una breve auto-presentazione.
“Prima di iniziare ci siamo posti il problema di come i nostri articoli e le nostre considerazioni sul mondo dell’edilizia sarebbero stati accettati all’interno della lettera finanziaria di Borsaprof.it; e la risposta che ci siamo dati è la seguente: noi di Andromeda siamo un piccolo gruppo di professionisti indipendenti, non abbiamo rapporti se non professionali e di lavoro con gli operatori (ed i proprietari!) del settore, le nostre convinzioni sono solo il frutto delle nostre esperienze lavorative, e le notizie che forniremo sono il risultato di ricerche sul campo effettuate in piena autonomia e correttezza. Ci sono quindi motivi di affinità e di metodologia con borsaprof.it e con i suoi lettori.
Ovviamente in materia ci sono opinioni differenti, talvolta contrastanti; ci scusiamo fin da ora se qualcuno non si troverà d’accordo con le nostre idee. La cadenza con cui pubblicheremo i nostri articoli non sarà fissa, ma chi vorrà scriverci per consigli, chiarimenti, suggerimenti, sarà il benvenuto. Non assicuriamo risposta scritta a tutti, però cercheremo di tenere tutti in buona considerazione.”
Mentre per “Beni Mobiliari” si intende tutto ciò che si “muove” facilmente (cioè azioni, titoli, opzioni, fondi comuni di investimento, certificati di credito, effetti, depositi, buoni fruttiferi, etc.), col termine di “Beni Immobiliari” di regola ci si riferisce a tutto ciò che è “immobile”, cioè che non si muove da solo: terreni, palazzi, ville, fabbricati, ma anche industrie, opifici, scuole, edifici pubblici, ospedali, caserme, università, centrali, cave e miniere, etc. Nei nostri articoli all’interno della news-letter Classic ci occuperemo principalmente di edilizia residenziale, sia privata che pubblica, e cercheremo di metterne in evidenza sia modalità di valutazione, acquisto ed uso, sia alcune caratteristiche del costruito e dell’abitare, ma anche considerazioni più generali come ad esempio i moderni fenomeni dei flussi abitativi, le nuove tecnologie energetiche, i pesi fiscali sulle case, i fondi di investimento immobiliare, le società immobiliari e quant’altro. Credo che quello che più interessa oggi sono proprio le case, quelle che abitiamo ogni giorno o che abbiamo acquistato per reddito. In Italia la prima casa, che viene considerata come bene necessario, è posseduta dal 72% degli italiani (Istat), di cui il 13% paga un mutuo; ma essa ha raggiunto prezzi esorbitanti, specie per giovani coppie di città con lavori precari. Dopo 8 anni di crescita a due cifre, nel 2005 il prezzo di una casa è ancora aumentato dell’8,4% rispetto all’anno precedente, nel 2006 di un ulteriore 6,8%. Nel 2009, secondo una studio di Nomisma, arriverà (forse!) una stasi dei prezzi. La casa per molti anni è stata il bene rifugio principe per gli italiani, soprattutto per i tanti che l’hanno acquistata in provincia (o magari l’hanno costruita abusivamente) a causa dei prezzi alti nelle città, in cui vivevano pagando un canone di affitto. Ma in quanti abitiamo le città del mondo? Come è distribuita la popolazione mondiale sulla Terra? Un secolo fa solo il 10% degli abitanti del pianeta viveva in città, oggi sono più del 50%; secondo le Nazioni Unite potrebbe viverci il 75% nel 2050, in megalopoli di svariati milioni di abitanti e in regioni di intensa urbanizzazione. Un esempio potrebbe essere Ge-Mi-To (Genova, Milano, Torino) un altro Ve-Ma (Verona e Mantova). Suggerisco anche la fascia costiera tirrenica dal nord di Napoli fino a Castellammare di Stabia, dal mare fino al più profondo entroterra.
La Fondazione La Biennale di Venezia dedica la X Mostra Internazionale di Architettura all’analisi delle Città, dell’urbanizzazione globale, dell’architettura che ne può determinare la governance, le trasformazioni, i profondi cambiamenti così come le modalità della convivenza civile. Per la prima volta la Mostra di Venezia concentra l’attenzione sulle problematiche concrete della società contemporanea, approfondendo i modelli di interazione tra città, architettura e abitanti. E’ aperta fino al 19 Novembre. Da non perdere se siete del mestiere, ma anche (o soprattutto?) per neofiti.
Bepy La Monica md9136@mclink.it

____________________________________________________________________________________________________
Pierluigi Gerbino - P. Iva 02806030041
v. Torino 81 - 12048 Sommariva del Bosco (CN)

I contenuti, le analisi e le opinioni pubblicati in questo sito sono realizzati da Pierluigi Gerbino, che se ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. Tutti i diritti di utilizzo, riproduzione e divulgazione sono riservati. Nessuna parte del sito potrà essere prelevata, trasmessa, tradotta, pubblicamente esposta, distribuita o incorporata in altre opere d'ingegno.

UN AIUTO PER LA TUA OPERATIVITA'

I nostri SERVIZI INFORMATIVI ti aiutano a guadagnare in borsa con un metodo chiaro, semplice, efficace e, soprattutto, replicabile!
 

GOLD, Report Quotidiano sul Mercato Azionario, fornisce ogni giorno indicazioni di acquisto e vendita sul azioni italiane, sulle blue chips  europee e sui principali ETF-ETC quotati.   Prova 1 mese GRATIS!

GAP, Report settimanale per investire con ottica di medio periodo su Fondi ed ETF.  Prova 1 mese GRATIS!

In più avrai la possibilità di partecipare ai Webinar (almeno 2 al mese) riservati agli iscritti a GOLD e GAP.